Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Venezia, sequestrati 70 chili di droga a coppia di albanesi

A Mestre la Guardia di Finanza di Venezia ha arrestato una coppia di albanesi con una grossa quantità di stupefacenti.

La coppia di albanesi è stata fermata a bordo della propria automobile e successivamente condotta alla vicina abitazione per ulteriori controlli. Nel parcheggio antistante la struttura abitativa gli uomini della GdF hanno trovato un’altra auto. Anch’essa appartenente ai coniugi, nascondeva nel bagagliaio diversi panetti di hascisc per quasi 20 chilogrammi.

-advertising-

La breve fuga dell’uomo

Vistosi scoperto, l’uomo della coppia di albanesi ha dunque tentato la fuga ma è stato subito bloccato dalla pattuglia. Le operazioni si sono allora estese all’abitazione, con l’ausilio dei cani antidroga. Qui sono stati scoperti altri 300 grammi di cocaina.

Un secondo deposito di droga

La coppia di albanesi risultava però possedere un altro immobile a pochi chilometri di distanza. Anche in questo edificio le fiamme gialle hanno scoperto un altro deposito di stupefacenti. In un armadio sono stati trovati oltre 3 chili di cocaina, 18 sacchi con 20 chili di marijuana e 27 chili di hascisc suddiviso in 55 panetti.

Un – mancato – guadagno milionario

La droga custodita dagli stranieri era probabilmente destinata a rifornire le piazze dello spaccio durante la stagione estiva. Secondo gli agenti della Guardia di Finanza avrebbe fruttato sul mercato un profitto stimato in oltre un milione di euro.

Andrea Pesavento

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico