Seguici

Cerca nel sito

Ultime notizie

Secondo Zaia si avvicina la Zona Arancione

Sembra non placarsi l’aumento dei contagi registrato nelle ultime settimane, che ha portato il Veneto in Zona Gialla, secondo Zaia si avvicinerebbe addirittura la Zona Arancione

Le parole di Zaia parlano di una possibile zona arancione nelle prossime settimane, secondo il governatore del Veneto servono misure più restrittive. «Sostengo fino in fondo l’attività dei sindaci che stanno facendo ordinanze per evitare assembramenti nelle piazze. Si tratta di un tema importante, perché il nostro modello dice che fino alla prima settimana di gennaio saremo in crescita con i contagi e pian piano ci avviciniamo all’area arancione».

-advertising-

Zaia ha poi sottolineato come, al momento, tra zona gialla e zona bianca non ci siano grandi differenze e che, quindi, non ci siano particolari cambiamenti da adottare. Ma è anche vero che: «abbiamo un terzo delle ospedalizzazioni dello scorso anno, con lo stesso numero di contagi».

Zaia consiglia di fare tamponi “fai da te” prima di feste e veglioni, per essere sicuri che siano tutti negativi

Per quanto riguarda le festività, Zaia consiglia di utilizzare tamponi “fai da te” o rapidi in occasione delle cene comunitarie e dei pranzi, per essere sicuri che tutti i commensali siano negativi al covid e poter così trascorrere in tranquillità le feste principali.

«È un piccolo sacrificio, ma tra un test in auto-somministrazione e un ricovero in terapia intensiva, 5 o 6 euro sono un bell’investimento. Non è un modo infallibile di fare screening, ma gran parte dei contagiati li raggiungiamo con i tamponi antigienici».

Verso la zona arancione, crescono sia il numero di contagi ma anche le vaccinazioni, moltissime le terze dosi

Quanto all’andamento dei contagi, l’ultimo bollettino della Regione Veneto ha registrato 26 decessi e 4.716 positivi nella giornata di ieri. In più, sembra che siano aumentati anche i ricoveri negli ospedali, vero dato da tenere in considerazione per comprendere l’andamento del contagio.

Le ospedalizzazioni sono così divise: 1.167 in area medica, mentre 174 sono quelli che si trovano in terapia intensiva. Nel frattempo si sta continuando a vaccinare, si parla di 49.107 vaccinati nelle ultime 24 ore, di cui 44.053 sono le terze dosi.

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2021 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it