Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Medici: il Veneto affronta il long Covid, 5% dei pazienti torna a farsi curare

veneto long covid

I sintomi più diffusi restano la stanchezza cronica e ‘nebbia cerebrale’. L’età media dei casi è tra i 30 e i 60 anni. E’ il long Covid del Veneto

Il Long Covid continua a perseguitare anche dopo la guarigione il 5% dei pazienti veneti. Anche se la fine dello stato di emergenza non ha cancellato il virus, ha ridotto la paura nei suoi confronti e gli assistiti sono tornati a bussare alle porte degli ospedali, mettendo a nudo problemi di carenza di personale e posti letto. Lo afferma un’indagine della Federazione dei medici internisti ospedalieri (Fadoi), che hanno in carico il 70% dei pazienti Covid,. I dati sono stati presentati durante il congresso della Fadoi, in corso a Roma.

-advertising-

La variante Omicron è rimasta sostanzialmente invariata

Quanto al long Covid, i medici internisti internisti evidenziano che i pazienti che non si liberano dei postumi dopo essersi negativizzati sono in Veneto il 5% – il dato più basso della forchetta a livello nazionale, compresa tra il 5 e il 10% – e “con i servizi a loro dedicati che sono però insufficienti”. I sintomi più diffusi restano la stanchezza cronica e ‘nebbia cerebrale’. L’età media dei casi è tra i 30 e i 60 anni. La variante Omicron, rileva ancora l’indagine Fadoi, è rimasta sostanzialmente invariata nella percentuale di pazienti Long Covid. Ma c’è stata una notevole recrudescenza delle mattie infettive rispetto al periodo pre-pandemico.

“I problemi maggiori – spiega Ernesto De Menis presidente della Fadoi Veneto e Direttore Unità Operativa 2 Medicina Generale dell’Ulss 2 Veneto. – sono l’uso di personale connesso al mantenimento di reparti Covid anche per pazienti internistici, ma asintomatici. Tali risorse sono sottratte ai reparti Internistici non Covid”. (fonte: ANSA).

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico