Seguici

Cerca nel sito

Fatti

In arrivo presso la Diocesi di Padova 65 bambini dall’Ucraina

Il Seminario Minore di Padova attende l’arrivo di 65 bimbi che scappano dalla guerra Ucraina. E subito è scattata un’eccezionale corsa alla solidarietà

La gara di solidarietà che ha lanciato ieri la Diocesi di Padova per l’accoglienza nelle prossime ore di 65 ragazzini provenienti dall’Ucraina, ha “travolto” lo stabile del Seminario Minore, individuato per ospitare i giovani profughi. Sin da domenica nella struttura a Rubano sono arrivate centinaia di persone per portare lenzuola, vestiti, asciugamani e giocattoli per i piccoli ospiti.

-advertising-

Don Daniele Longato, direttore dell’ufficio comunicazioni della Diocesi chiede ora lo stop: “siamo felici di questa solidarietà sono arrivate tante cose per i ragazzi, è sempre disponibile il conto corrente della Caritas diocesana per raccogliere le offerte con la causale ‘emergenza Ucraina’”. L’accoglienza sarà gestita dall’associazione “L’Isola che non c’è” di Teolo inserita nel circuito di accoglienza che negli anni ottanta offrì ospitalità e curò in Italia i piccoli pazienti di Chernobyl.

La solidarietà ai profughi dell’Ucraina anche a Mestre ha mobilitato tantissime persone con code per consegnare vestiti e cibo donati e code in attesa di poter entrare. Importanti gli aiuti raccolti da una decina di volontari dell’associazione che aveva lanciato un appello alla manifestazione pacifista di sabato per aiutare una parrocchia di Chisineu, capitale della Moldavia, dove in chiesa sono ospitati una settantina di profughi ucraini. Il resto lo ha fatto il tam tam solidale.

La redazione

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico