Seguici

Cerca nel sito

Persone

Storia di Giacomo e della sua nascita in casa la notte di Natale

Succede a Concordia Sagittaria, in provincia di Venezia, dove una famiglia stava festeggiando la vigilia di Natale in attesa della nascita del secondogenito. All’improvviso la rottura delle acque e l’inizio delle contrazioni: non c’era tempo per correre in ospedale

Stavano festeggiando tutti assieme la vigilia di Natale ma il grande evento lo hanno vissuto in prima persona nella propria camera da letto: la nascita del secondogenito con l’aiuto del personale del Suem e di un’ostetrica dell’ospedale di Portogruaro. E’ accaduto a Concordia Sagittaria il 24 dicembre alle 21.40 circa, quando ad F.F. di 35 anni si sono rotte le acque e poi sono subito iniziate le contrazioni.

-advertising-

I sanitari e l’ostetrica si sono precipitati sul posto

Realizzato che oramai non c’era più tempo di correre in ospedale, il compagno della donna ha contattato il 118 per chiedere aiuto, e subito dopo l’ostetrica Eva Guarin che seguiva la concordiese nel percorso nascita all’ospedale di Portogruaro. I sanitari e l’ostetrica si sono precipitati sul posto, hanno reciso il cordone ombelicale del neonato, portato a termine il parto, e infine hanno trasferito mamma e bimbo nell’ostetricia di Portogruaro dove sono tutt’ora ricoverati.

Il parto è avvenuto senza complicazioni: la mamma ed il piccolo Giacomo stanno bene. “Benvenuto al mondo, e congratulazioni ai neo genitori!” sono stati gli auguri espressi dal presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. Una bella storia di Natale, che animerà i racconti della famiglia veneziana per decenni.

La redazione

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico