Seguici

Cerca nel sito

Uncategorized

Ventenne padovano trovato morto in casa, è Massimiliano Segala

Il Ferragosto appena trascorso, in Veneto, si porta via un’altra giovane vita. A Città Giardino, a Padova, il ventenne Massimiliano Segala è stato trovato privo di vita a casa di un amico con il quale aveva passato le serate di Ferragosto.

-advertising-

Attendendo l’autopsia

Stando ad un primo esame medico, la causa della morte sarebbe attribuibile un malore sopraggiunto in tarda mattinata. Il magistrato di turno, Marco Brusegan, ha disposto l’autopsia sul corpo per fare luce sulle cause della morte.

Trovato morto dall’amico

L’amico che ospitava Massimiliano Segala durante la giornata di Ferragosto, non vedendolo, è andato a chiamarlo in camera. La brutta sorpresa per il giovane arrivò però immediatamente. Massimiliano era infatti già morto e all’amico, disperato, non è rimasto che chiamare il 118 sperando in una miracolosa rianimazione.

Vani i soccorsi

Arrivati sul posto i soccorritori e il medico, però, hanno solo potuto confermare il decesso del giovane. Ad un primo esame sul corpo del ragazzo, gli inquirenti non hanno trovato alcun segno di violenza.

Morte in conseguenza di un altro reato?

Sul tragico e misterioso episodio, in procura, è stato aperto un fascicolo. Al momento non ci sono indagati per questa morte sospetta. L’ipotesi avanzata dagli inquirenti è però quella di morte in conseguenza di un altro reato. Tale formula, di solito viene usata nei casi di morte per overdose, al fine di riuscire ad indagare sulla provenienza della droga. Sempre che questa sia realmente la causa del decesso.

Michele Fine 

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico