Seguici

Cerca nel sito

Persone

Il fascino misterioso di Giorgione

Esponente della scuola veneta, esimio pittore e figlio della Serenissima, Giorgione è stato importantissimo per la pittura italiana

Giorgione, conosciuto anche come Giorgio da Castelfranco, è lo pseudonimo di Giorgio Zorzi, nato a Castelfranco Veneto nel 1478. Ebbe una grande popolarità durante tutta la sua vita eppure resta una figura sicuramente enigmatica nel mondo dell’Arte.

-advertising-

Giorgione, infatti, non ha firmato nessuna delle sue opere. Per ricostruire il suo catalogo e scoprire il significato nascosto dei suoi dipinti sono perennemente in corso dibattiti, controversie e discussioni tra gli studiosi che vorrebbero riuscire a penetrare nel suo ingegno.

Giorgione e l’arte del suo tempo, personaggio misterioso

La scuola pittorica veneziana ebbe, grazie a lui, una sfolgorante stagione. Seguì la corrente per soli 10 anni, eppure riuscì a portare la sua impronta in un modo leggendario, che segnerà la pittura per i secoli a venire.

Per il suo carattere misterioso ed eclettico fu definito da Gabriele D’Annunzio: «piuttosto come un mito che come un uomo». Eppure la sua pittura è stata decisiva per la scuola veneziana e la pittura del suo tempo in generale, traghettandola verso la “maniera moderna”.

Le opere dell’artista misterioso che rivoluzionò la pittura

Nonostante le sue scarsissime testimonianze sulla sua vita e la mancata attribuzione delle sue opere, rende difficile l’attribuzione. Proprio per questo moltissime sono ancora in discussione.

Tra la sua vasta opera, solo una dozzina di dipinti possono essergli attribuiti senza ombra di dubbio. Tra queste, la più celebre è di certo la “Venere Dormiente” altresì detta “Venere di Dresda”. Realizzata tra il 1507 e il 1510. Fu fonte di ispirazione per numerosi artisti come Tiziano.

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico