Seguici

Cerca nel sito

Ultime notizie

Venezia, sequestrate mezzo milione di “finte” mascherine cinesi

finte mascherine

La GdF scopre a Venezia un carico di quasi mezzo milione di finte mascherine cinesi non conformi alle leggi e contraffatte

La guardia di Finanza di Treviso, nel corso di un controllo al casello autostradale di Venezia Est, ha sequestrato 450.000 finte mascherine di produzione cinese, tutte non conformi alla legge. La merce si trovata in un camion entrato in Italia dal valico di Fernetti. A riportarlo, l’Ansa.

-advertising-

245.000 mascherine erano destinate ai più piccoli e riportavano i loghi contraffatti dei più noti personaggi dei cartoni animati

In particolare, 205.000 mascherine riportavano la marcatura “CE” contraffatta. Erano inoltre sprovviste delle certificazioni necessarie a provarne la conformità agli standard di sicurezza richiesti per contrastare la diffusione del Covid-19. Il restante era costituito da 245.000 mascherine destinate ai più piccoli, che riportavano i loghi contraffatti dei più noti personaggi dei cartoni animati, tra cui Hello Kitty, Minions, Peppa Pig e Avengers.

L’analisi della documentazione ha permesso ai finanzieri di ricostruire il percorso piuttosto “tortuoso” del carico delle finte mascherine cinesi. Sdoganate in Polonia da un importatore slovacco e trasportate da un autista ucraino, erano destinate a un ingrosso commerciale della provincia di Bari, gestito da un cinquantenne cinese. Sono stati così denunciati il conducente del mezzo e il destinatario della merce (già responsabile in passato di violazioni simili). Sono in corso approfondimenti investigativi sul mittente della spedizione. Dall’inizio della pandemia, sono quasi un milione le mascherine non sicure sottratte dal mercato.

La redazione

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico