Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Drone intralcia l’elisoccorso sulle Tre Cime di Lavaredo

Quando la modernità entra in contrasto con la modernità possono scaturire situazione pericolose. E’ il caso di un video-amatore che sulle Dolomiti venete ha pilotato il proprio drone mentre era in corso un operazione di elisoccorso. E’ successo sulle Tre Cime di Lavaredo.

-advertising-

Denunciato un amatore

Il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Auronzo di Cadore ha denunciato all’Enac un uomo che pilotava il suo drone durante le operazioni di atterraggio dell’eliambulanza. Il fatto si è verificato sulle Tre Cime di Lavaredo, al Rifugio Auronzo. La persona denunciata era priva della necessaria registrazione e del codice Qr, dell’assicurazione e dell’abilitazione.

La pericolosità dei droni

Come afferma all’Ansa la Guardia di Finanza, sono varie le situazioni in cui amatori si cimentano in riprese che possono essere fatali ad altre operazioni aeree. I droni pilotati da utenti non professionisti, per puro svago e divertimento, possono infatti essere degli ostacoli pericolosi per le operazioni di elisoccorso.

Rischi legati alla inesperienza

Anche se di categorie e di dimensioni inferiori, se utilizzati senza un’adeguata conoscenza delle normative, i droni possono causare gravi danni ad altri aeromobili in volo mettendo in pericolo la sicurezza e l’incolumità delle persone.

Già 26 interventi sulle Tre Cime

Ricordiamo inoltre che la meravigliosa zona delle Tre Cime di Lavaredo è continuamente soggetta alle operazioni di elisoccorso. Quest’anno sono stati effettuati 26 interventi di soccorso, di cui 11 in supporto agli elicotteri del Suem 118 di Belluno.

Andrea Pesavento

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico