Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Zaia: «Ripresa dei contagi, 10mila positivi in Veneto»

veneto contagi

Salgono nuovamente i contagi da coronavirus nel Veneto

Torna a sfiorare la quota dei 10.000 nuovi contagi in sole 24 ore il bollettino sul Covid in Veneto. Sono esattamente 9.640 i casi in più rispetto a ieri, un dato probabilmente ‘gonfiato’ dagli esiti dei tamponi non processati nella giornata di domenica, che come sempre aveva portato ad un dato ben più basso (1.985) ieri, lunedì. Le vittime sono 16. Il bollettino della Regione aggiorna così a 1.475.108 il numero degli infetti dall’inizio dell’epidemia, e a 14.126 quello dei decessi. Cresce anche la platea delle persone attualmente positive e in isolamento, 76.482 (+ 1.061). Si registra un piccolo balzo nei ricoveri ospedalieri, perché i posti letto in area medica occupati da pazienti Covid salgono a 793 (+ 47), mentre restano quasi invariati, 56 (-1) quelli in terapia intensiva.

-advertising-

La provincia che registra il maggior numero di contagiati è Padova +2.248, seguita da Vicenza +1.772, Venezia +1.739, Verona +1.606 e Treviso +1.340. Restano molto bassi i dati della campagna vaccinale: ieri sono state appena 2.690 le somministrazioni, delle quali 116 prime dosi.

Zaia: “Abbiamo fatto 17.000 tamponi ai profughi ucraini”

«Su 17 mila transiti – ha spiegato il presidente della regione Veneto Luca Zaia – poco più di 2.500 persone hanno chiesto la vaccinazione, l’80% per il Covid. Molti bimbi non sono vaccinati, ma a volte le mamme non lo chiedono perché la loro convinzione mentale è quella di tornare presto a casa, e continuare quel che si faceva in Ucraina. Io ho usato lo strumento dell’ordinanza dell’obbligo di tampone per avere subito un’idea di quanti sono, avere nomi e cognomi. Intanto è uno strumento di prevenzione, e nel momento in cui rilasciamo una tessera provvisoria per l’accesso ai servizi sanitari quantomeno abbiamo uno spaccato di quanti sono e dove sono, e credo sia uno strumento di civiltà».

La redazione

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico