Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Ucraina: Coldiretti in piazza a Verona per la pace

Mucche, trattori e fiori davanti a Fieragricola di Verona: Coldiretti manifesta così a Verona per la pace in Ucraina. Sullo sfondo, lo spettro di un disastro per il comparto agroalimentare italiano

Contro la guerra che cancella vite umane e mette a rischio il futuro di una intera generazione nata dopo la caduta del muro di Berlino, i giovani agricoltori della Coldiretti hanno lasciato le campagne per scendere in piazza oggi a sostegno dei colloqui di pace. Lo hanno fatto anche a Verona per protestare contro la guerra in Ucraina con trattori, mucche e campanacci in occasione dell’apertura della Fieragricola, segnata dallo sconvolgimento del mercato mondiale del cibo con il pericolo della perdita del lavoro, della stabilità economica ma anche delle forniture alimentari e dell’inflazione.

-advertising-

I rincari energetici spinti dal conflitto portano i costi di produzione nelle campagne ben oltre il livello della sostenibilità

Per Coldiretti i rincari energetici spinti dal conflitto in Ucraina portano i costi di produzione nelle campagne ben oltre il livello della sostenibilità economica mettendo a rischio le aziende agricole, il carrello della spesa delle famiglie e l’indipendenza alimentare del Paese. I giovani della Coldiretti hanno manifestato indossando i propri indumenti e strumenti di lavoro, dalla tuta e gli stivali di chi accudisce gli animali nelle stalle, alle reti dei pescatori, fino alle tute degli apicoltori. Numerosi i cartelli di protesta, che hanno rispolverato anche vecchi slogan come “Mettete i fiori nei vostri cannoni”, “Svuotiamo gli arsenali e riempiamo i granai””, e anche “Fermiamo la guerra dei prezzi”. (fonte: ANSA)

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico