Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Un mese per votare online un capolavoro da restaurare in Veneto

Il ritratto di Innocenzo V

Torna l’iniziativa di Coop Alleanza 3.0 ‘Opera tua’: sono aperte fino al 14 settembre le votazioni online per scegliere un capolavoro conservato in Veneto da restaurare

Sono aperte fino al 14 settembre le votazioni online per scegliere un capolavoro conservato in Veneto da restaurare fra la serie di cartelloni pubblicitari in latta, che si trova al Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso e il ritratto di Innocenzo V della Chiesa di Santa Corona in corso Palladio a Vicenza. A proporre l’iniziativa è Coop Alleanza 3.0, che per il il quinto anno ha deciso di fare scegliere online dal proprio sito ai soci, ai consumatori e a chi vorrà partecipare alcuni capolavori (sei le tappe di questa edizione) dei territori da restaurare.

-advertising-

Si tratta di cartelloni che vanno dalla fine dell’800 agli anni Cinquanta, firmate da artisti di fama, che mostrano come siano cambiate le tecniche pubblicitarie e la società

Sono circa 90 i cartelloni pubblicitari in latta del museo di Treviso che conserva la più ampia raccolta di grafica pubblicitaria esistente in Italia. Si tratta di cartelloni che vanno dalla fine dell’800 agli anni Cinquanta, firmate da artisti di fama, che mostrano come siano cambiate le tecniche pubblicitarie e la società. Le latte documentano in un arco cronologico ampio l’evoluzione del linguaggio. L’intervento prevede prima una precisa catalogazione e poi un intervento conservativo.

Il ritratto di Innocenzo V è un invece grande dipinto olio su tela di autore ignoto

Il ritratto di Innocenzo V è un invece grande dipinto olio su tela di autore ignoto; risalente al Settecento, misura 224,70 x 154,3 centimetri. L’intervento di restauro prevede oltre alle indagini preliminari anche pulitura, eventuale reintegro della tela, l’eliminazione di eventuali crettature, oltre al ritocco pittorico, e all’applicazione del protettivo. L’opera, infatti, versa in uno stato di avanzato degrado soprattutto nel distacco della parte pittorica per cui si è deciso di applicare una velinatura per bloccarla. (Fonte: ANSA).

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico