Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Butta la fotocopiatrice con un milione di euro dentro

Un milione di euro buttati in discarica assieme all’immondizia. E’ l’errore pazzesco capitato ad un pensionato veneto.

Centinaia di banconote da cinquanta, cento e cinquecento euro buttate in un compattatore per rifiuti. L’incidente è accaduto a un pensionato un pò distratto e, ora, ancor più sconvolto dall’assurda vicenda. A trovare l’importante somma sono stati gli operatori del centro di riciclaggio.

-advertising-

Unmilionedieuro nella spazzatura

Il luogo del tesoro è la discarica di Romano d’Ezzelino, in provincia di Vicenza. L’ecocentro è specializzato nello smaltimento di rifiuti. Come spiega il Giornale di Vicenza, alla discarica è arrivato un container di materiali e dispositivi da altri ecocentri del Veneto. Durante le fasi di smistamento e distruzione nel macchinario tritatutto, dentro uno dei container vi era anche una vecchia fotocopiatrice.

Soldi in fumo

In un primo momento nessuno si è accorto del milione di euro nascosti nei cassetti della carta della fotocopiatrice. Oramai era già troppo tardi quando gli operatori della discarica si sono accorti che, assieme al vecchio arnese, stava andando in fumo un vero e proprio tesoro. Già finita nel tritatutto, la fotocopiatrice era ormai impossibile da recuperare senza il rischio di essere stritolati.

Oltre al danno anche la beffa?

Rimane ora da capire come hanno fatto quei soldi, un milione di euro, a finire nel vecchio apparecchio. Ma saranno stati realmente soldi veri o fotocopie? Le leggi dello Stato italiano inoltre non consentono di bruciare denaro statale e ci auguriamo che per lo sfortunato pensionato non arrivino adesso ulteriori problemi di natura giuridica e finanziaria.

Michele Fine

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico