Seguici

Cerca nel sito

Persone

La Biennale premia l’odio medioevale di Ridley Scott

La Biennale di Venezia e Cartier annunciano che è stato attribuito al regista britannico Ridley Scott il premio Cartier Glory to the Filmmaker della 78/a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1-11 settembre 2021), dedicato a una personalità che abbia segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo

La Biennale di Venezia e Cartier annunciano che è stato attribuito al regista britannico Ridley Scott (Il gladiatore, Blade Runner, Alien) il premio Cartier Glory to the Filmmaker della 78/a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1-11 settembre 2021), dedicato a una personalità che abbia segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo. La consegna venerdì 10 settembre in Sala Grande (Palazzo del Cinema) alle 21.15, prima della proiezione Fuori Concorso del suo nuovo film, The Last Duel, con Matt Damon, Adam Driver, Jodie Comer, Ben Affleck.

-advertising-

Se anche avesse diretto un solo film, il regista inglese sarebbe comunque entrato di diritto nell’olimpo dei grandi cineasti

The Last Duel è un racconto di tradimento e vendetta che mostra la brutalità del XIV secolo in Francia, prodotto da 20th Century Studios. La moglie di un cavaliere afferma di essere stata stuprata dal miglior amico del marito, lo scudiero. Il marito allora sfida a duello l’amico e, per l’onore della moglie, combatterà l’ultimo duello di Dio legittimato dalla legge francese. Il duello di Dio, detto anche duello giudiziario, duello ordalico o combattimento giudiziario, era una forma di duello diffusa durante il Medioevo in Europa, in particolare presso i popoli di ceppo germanico. Si trattava di una forma di ordalia, istituto tipico del diritto germanico, nella quale una contesa giudiziaria veniva risolta attraverso il combattimento tra i due contendenti o i loro campioni: si riteneva che l’esito del duello, condotto secondo precisi rituali, non dipendesse tanto dal valore dei combattenti, quanto dal giudizio di Dio.

“L’approccio personale al cinema di genere, in grado di conciliare esigenze dello spettacolo, aspettative del grande pubblico e pretese dei critici, costituisce l’elemento che maggiormente caratterizza il cinema di Ridley Scott”, sottolinea il direttore della Mostra Alberto Barbera. Se anche avesse diretto un solo film, il regista inglese sarebbe comunque entrato di diritto nell’olimpo dei grandi cineasti del cinema contemporaneo grazie a Blade Runner, il film che ha maggiormente influenzato la fantascienza moderna facendo scuola nei decenni a venire”.

Una carriera strepitosa e prolifica, che conta poco meno di trenta titoli realizzati con una frequenza impressionate

In una carriera strepitosa e prolifica, “che conta poco meno di trenta titoli realizzati con una frequenza impressionate – ha continuato – Scott ha dimostrato di poter attraversare con naturalezza i generi più disparati, innestando nuova linfa vitale in ciascuno di essi”, sottolinea ancora Barbera, citando tra i “meriti indiscutibili” del regista, “lo straordinario talento visivo e il gusto pittorico di cui ha dato prova, al servizio della creazione di sontuose immagini barocche e graficamente maestose, accompagnate da una rara e preziosa abilità nel dirigere gli attori”. (Fonte: ANSA).

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico