Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Oggetti da cucina e ansie da pandemia: a Londra la mostra di Antonio Riello

Caffettiere, bottiglie, pentole, coltelli: le ansie domestiche della pandemia raccontate a Londra attraverso 300 disegni di Antonio Riello

Le ansie domestiche del tempo della pandemia raccontate attraverso oggetti e utensili da cucina in oltre 300 disegni dell’artista Antonio Riello. Esposti alla mostra ‘Confined Objects’ alla Danielle Arnaud Gallery di Londra, si potranno vedere fino al 10 marzo. Caffettiere, bottiglie, pentole, coltelli appaiono a poco a poco come se stessero materializzandosi in una sorta di “animazione sospesa”, simile a come ci si sentiva talvolta nei mesi di confinamento.

-advertising-

Una sorta di tormentato e parziale reportage

Tutti realizzati con la biro blu, usata per la prima volta nell’arte contemporanea dal mitico Alighiero Boetti, danno vita a una sorta di tormentato e parziale reportage di quello che si potrebbe chiamare “Kitchnescape”, il “paesaggio della cucina”, vista come luogo antropologico prima che come laboratorio culinario.

Artista eclettico, Riello, che vive tra Marostica, in provincia di Vicenza, e Londra, ha fatto del sarcasmo e dell’ironia le cifre stilistiche preferite della sua esplorazione antropologica. Ha esposto fra l’altro al Mart di Rovereto, al Kunsthalle Wien di Vienna, alla Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano e alla Quadriennale d’Arte di Roma e dice di se stesso: “mi considero un ‘domatore di idee'”.

La mostra è curata dall’anglo-turca Huma Kabakci

La mostra – curata dall’anglo-turca Huma Kabakci, anche direttrice di Open Space Contemporary, piattaforma no profit del panorama artistico londinese – muove dall’esperienza durante i primi mesi di lockdown, nel marzo 2020, e si trasforma in un’opera di ossessiva classificazione. Parte delle opere sono state realizzate con Gabriele Bonato. (fonte: ANSA).

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico