Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Alberi tagliati, rischiate stragi di automobilisti in Veneto

Un grave incidente che poteva avere conseguenze ben peggiori quello accaduto la scorsa notte nel Vicentino.

-advertising-

Il primo dei due alberi tagliati

Il primo degli alberi tagliati è stato a Mussolente. Tagliando un albero con la motosega, qualcuno lo ha fatto cadere sulla carreggiata mentre passava un’automobile. Il mezzo è stato centrato in pieno, fortunatamente causando solo il ferimento dell’automobilista.

E’ accaduto la scorsa notte intorno alle ore 2:50 a Mussolente, in provincia di Vicenza, sulla strada statale 248 che porta a Treviso. I carabinieri hanno accertato che la pianta era stata segata alla base, ma rimangono ancora ignoti gli autori dell’azione.

Il taglio del secondo albero

Il secondo degli alberi tagliati a San Zenone. A poco più di un chilometro di distanza, a San Zenone degli Ezzelini, in provincia di Treviso, un fatto analogo. Un altro albero era stato segato allo stesso modo e fatto cadere sulla carreggiata, nell’opposto senso di marcia. Per fortuna il secondo incidente non ha causato feriti. 

Sull’ultima pianta sono intervenuti i vigili volontari di Asolo (Treviso), liberando la carreggiata e ripristinando la circolazione. Dapprima bloccata in entrambi i sensi di marcia, dal taglio delle piante, la circolazione sull’arteria è poi ripresa alle ore 6:00 di stamattina.

Indagini in corso

Gli inquirenti stanno indagando per scoprire i colpevoli di questi incidenti che avrebbero potuto causare una vera e propria strage.

Andrea Pesavento

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico