Seguici

Cerca nel sito

Fatti

Siccità: manca acqua ad Asiago. Nel Veneto vacche giù dall’alpeggio 2 mesi prima

acqua asiago

La “demonticazione”, ovvero il trasferimento dei capi dai pascoli in quota alla pianura, in Altopiano è prevista tradizionalmente a fine settembre. Ma quest’anno ha ottenuto il via libera dai forestali in anticipo. In altura manca l’acqua

Manca l’acqua in altura a causa della siccità, e così ai primi giorni di agosto verrà anticipata di circa due mesi la transumanza delle vacche da latte di Malga Serona, realtà gestita dalla famiglia Nicoli ai piedi dell’Altopiano di Asiago (Vicenza). La “demonticazione”, ovvero il trasferimento dei capi dai pascoli in quota alla pianura, in Altopiano è prevista tradizionalmente a fine settembre. Ma quest’anno ha ottenuto il via libera dai forestali in anticipo.

-advertising-

Tutto, nella stagione estiva, dipende da un pascolo fertile, da pozze d’acqua piene, dai fiori che crescono

Le condizioni climatiche e ambientali sono sfavorevoli per procedere la stagione con le vacche da latte. “L’assenza di pioggia e la scarsa neve di questo inverno, che non ha permesso di generare scorte di acqua – spiega Davide Nicoli, 32 anni, gestore malghese – hanno portato a un consumo eccessivo dell’erba. La vacca mangia un’erba che, a causa della scarsità di acqua, dell’eccessivo sole, del troppo vento, non riesce a ricrescere. Tutto, nella stagione estiva, dipende da un pascolo fertile, da pozze d’acqua piene, dai fiori che crescono, elementi che quest’anno non abbiamo”.

Siccità e mancanza di acqua si ripercuotono anche sulla produzione del latte della malga di Asiago, che da 12 quintali al giorno è sceso a 8. Cala, in proporzione, anche la produzione di formaggio e la qualità. Da agosto così le 52 vacche da latte – razza rendena per la maggior parte, ma anche pezzata rossa italiana, qualche individuo frisone e qualche meticcio – rientreranno in stalla a Bressanvido. Torneranno a mangiare la loro razione invernale, a temperature a cui non sono abituate. (fonte: ANSA).

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere aggiornato

* campo obbligatorio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Persone

Nella conferenza stampa odierna di aggiornamento sulla situazione dell’epidemia il governatore del Veneto Luca Zaia si abbandona ad uno sfogo. E spiega perché, nonostante...

Fatti

Si inasprisce lo scontro sul green pass, anche tra le stesse Istituzioni: a Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, il Consiglio comunale...

Persone

Paolo Bellavite, per anni Professore di Patologia generale dell’università di Verona, martedì scorso alla trasmissione de La7 “Di Martedì” ha espresso alcuni dubbi sui...

Fatti

«Non è più richiesta e non porta guadagni»: queste le motivazioni che hanno portato alla sospensione della terapia col plasma nell’ospedale di Padova Della...

Copyright © 2022 Il Serenissimo Veneto. Blog di notizie dal Veneto - info@ilserenissimoveneto.it
Plurisettimanale, iscritto al n. 211/2021 del Registro della stampa, Tribunale di Roma
Direttore Responsabile: Simone Pellico